Servizi

Fisioterapia e Riabilitazione

Ortopedica

Molto spesso in conseguenza di traumi,malattie o movimenti sbagliati insorgono problemi muscolo scheletrici con dolori più o meno importanti. Noi, fisioterapisti, ci occupiamo di valutare approfonditamente e risolvere alla base la natura del problema in modo da restituire la funzionalità perduta del paziente, avvalendoci sempre delle migliori tecniche con evidenza scientifica provata.

Posturale

La postura scorretta e protratta nel tempo si presenta come una delle principali cause di dolore a carico della colonna vertebrale (cervicale, dorsale, lombare) sia in pazienti giovani che adulti. Proponiamo trattamenti manuali ed esercizi di autocorrezione altamente specifici per affrontare in modo consapevole i disturbi posturali di ogni persona.

Scoliosi

La scoliosi è una deformazione della colonna vertebrale abbastanza frequente nei bambini ed adolescenti. Il nostro personale altamente qualificato è in grado di fare un’attenta valutazione del grado della scoliosi, prendere in carico e monitorare nel tempo lo sviluppo e la crescita dei nostri giovani pazienti e proporre esercizi in grado di migliorare questa patologia.

Neurologica

La riabilitazione neurologica, basata su stimoli motori e sensoriali, mira al recupero delle funzionalità perse a seguito di patologie od eventi a carico del sistema nervoso centrale (ictus, Parkinson, sclerosi multipla, ecc). Siamo molti attenti alle disabilità ed al contesto di ogni paziente che spesso soffre la perdita della propria autonomia. Per questo motivo proponiamo una presa in carico continua ed altamente personalizzata.

Terapie fisiche

A disposizione di ogni trattamento o anche per chi avesse la sola prescrizione per una terapia fisica, si può eseguire presso Fisiolab:

  • Tecar terapia
  • Ultrasuonoterapia

Osteopatia

Osteopatia a Toscolano Maderno - Lago di Garda
Osteopatia a Toscolano Maderno - Lago di Garda

L’osteopatia è una terapia che utilizza il contatto manuale per la valutazione, la diagnosi ed il trattamento della persona. La terapia mira a ripristinare l’equilibrio funzionale del corpo umano. Essa agisce tramite un approccio globale della persona, ristabilisce l’efficienza del sistema neuro-muscolo-scheletrico e corregge gli squilibri posturali che possono causare sintomatologie dolorose. Tuttavia, i trattamenti osteopatici costituiscono, soprattutto, un valido strumento preventivo, in quanto il loro obiettivo è il mantenimento della salute.

Come si svolge la seduta

La prima visita osteopatica si divide in tre fasi:

  1. L’osteopata raccoglie i dati anamnestici del paziente e valuterà eventuali referti di indagini strumentali.
  2. Dopo questa fase, l’osteopata compirà un’analisi clinica differenziale atta ad eliminare le cause di squilibrio che non sono di pertinenza osteopatica. In questo caso verrà suggerito uno specialista adeguato.
  3. Se invece la problematica è di competenza osteopatica, il terapeuta proseguirà nel suo approccio attraverso il contatto diretto dei tessuti, i quali lo guideranno nel trattamento. L’osteopata va così alla ricerca di una perdita di mobilità dei tessuti che possa consentirgli di individuare l’origine del problema del paziente.

Problematiche sulle quali agisce

L’osteopatia quindi si rivolge a tutte le fasce d’età, soprattutto per la sua efficacia preventiva e può rivelarsi uno strumento prezioso per affrontare e armonizzare specifici cambiamenti che avvengono in diverse fasi di vita.

  • Problematiche osteoarticolari: cervicalgie, cervicobrachialgie, lombalgie o lombosciatalgie, dolori alle spalle, gomiti, caviglie, tendiniti, nevralgie cranio-facciali, capsuliti o borsiti;
  • Cefalee e sinusiti;
  • Problematiche congestizio-viscerali: gastriti, coliti, cistiti, disturbi ginecologici e congestioni emorroidali;
  • Disturbi otorinolaringoiatrici: otiti, acufeni, vertigini idiopatiche, disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare, difficoltà deglutizione o disfonia;
  • Disturbi funzionali: insonnia, disturbi oculari;
  • Problematiche della prima infanzia: irrequietezza del neonato, coliche, reflusso del lattante, plagiocefalea posizionale;
  • Disturbi relativi alla gravidanza e alla menopausa.

Psicologia e Psicoterapia

Psicologa a Toscolano Maderno

Chi è lo psicologo?

Lo psicologo è un professionista sanitario che si occupa di promuovere un cambiamento sia a livello psichico che comportamentale con l’obiettivo di aiutare il paziente ad essere più consapevole di sé e ad essere in grado di prendere decisioni in totale autonomia.

Lo psicologo sostiene la persona aiutando a capire, riattivare e consolidare le proprie capacità, energie e risorse, permettendo così al paziente di trovare soluzioni e di attenuare il disagio che prova. La possibilità che ha il paziente di condividere ed esplorare con un professionista competente i propri pensieri e le proprie emozioni e di comprenderle nel profondo, porta all’acquisizione di nuovi strumenti psichici e relazionali.

Lo strumento principale con cui opera lo psicologo è il colloquio. Può avvalersi anche di strumenti di misurazione quali test, questionari e scale con caratteristiche di scientificità.

Lo psicologo clinico si occupa della diagnosi e della valutazione delle problematiche psicologiche. Offre sostegno psicologico, consulenza, prevenzione e riabilitazione mirate a sostenere, favorire e sviluppare le potenzialità individuali e migliorare la qualità della vita personale, familiare, lavorativa, sociale o di coppia per aiutare le persone a far fronte a disagi e a sofferenze.

La psicoterapia cognitivo-comportamentale agisce su emozioni, pensieri e comportamenti in modo attivo: in ognuno di noi, in determinate situazioni, insorgono particolari pensieri, di cui spesso non siamo consapevoli, che possono dar vita a emozioni e comportamenti problematici ed essere fonte di malessere. In terapia impariamo a riconoscere questi pensieri e gestirli in modo funzionale, in modo da stare meglio!

Cosa non fa uno psicologo?

Non ti giudica.

Non ti parla come un amico.

Un amico o un familiare è una persona che fa parte della cerchia che frequentiamo, ci conosce da tempo e ci vuole bene, per questo motivo ci sostiene e cerca di darci opinioni e consigli per farci stare meglio. Quello con un professionista è un rapporto completamente diverso. Lo psicologo:

  • è una persona esterna al contesto affettivo del paziente;
  • non è coinvolto nelle sue dinamiche relazionali;
  • può porsi in una posizione più neutrale.

Nutrizione

Nutrizionista a Toscolano Maderno
Nutrizionista a Toscolano Maderno

Perché scegliere un nutrizionista?

Il ruolo del Biologo Nutrizionista è quello di fornire al paziente una consulenza nutrizionale; far prendere coscienza delle abitudini alimentari e laddove possibile migliorarle con piccole accortezze e consigli strategici, grazie a un percorso di educazione alimentare.

Ci si può rivolgere al Biologo Nutrizionista, inoltre, per:

  • Intraprendere un percorso nutrizionale finalizzato al raggiungimento del peso ideale;
  • Conoscere e apprendere buone abitudini alimentari in gravidanza, allattamento e svezzamento;
  • Personalizzare il regime alimentare in caso di patologie alimentazione-correlate, come nel caso di ipertensione, obesità, diabete, allergie, intolleranze ecc.;
  • Migliorare le performances sportive.

Seguire un’alimentazione sana, svolgere una regolare attività fisica e seguire un corretto stile di vita sono raccomandazioni importanti per prendersi cura della propria salute.

Su questi presupposti si svolge la mia attività: valutazione nutrizionale e stesura di piani alimentari personalizzati che tengono conto delle esigenze individuali specifiche e della condizione di salute di partenza del paziente e mirano al mantenimento di un’alimentazione sana a lungo termine.

Valutazione nutrizionale

Anamnesi personale, anamnesi familiare, studio abitudini alimentari, misurazione del peso, erogazione di consigli alimentari e suggerimenti sullo stile di vita.

Determinazione e stesura di un piano nutrizionale

Elaborazione di un programma nutrizionale personalizzato, sulla base dell’obiettivo che s’intende raggiungere.

Visite di controllo

Analisi del percorso svolto al fine di monitorare i progressi ed evidenziare eventuali criticità, adottando tutte le misure necessarie per riuscire nella realizzazione dell’obiettivo prefissato.

× CONTATTACI